"L'incontro di due personalità è come il contatto di due sostanze chimiche: si produce una reazione così che entrambe ne saranno trasformate."

Carl Gustav Jung

 

Università di Udine

Un accordo strategico di collaborazione per sviluppare iniziative comuni legate all’innovazione, allo sviluppo imprenditoriale, al trasferimento tecnologico, a partire dalle esigenze di ricerca riscontrate nelle aziende da parte di InfiniteArea. L’ateneo rappresenta un bacino dal quale attingere per la ricerca e valorizzazione di giovani talenti. InfiniteArea coerentemente con la sua missione, si pone quale piattaforma aperta a docenti, ricercatori e studenti dell’ateneo friulano che intendono sviluppare innovazione con e per le imprese del territorio.

«La nostra università agisce sul territorio a 360° per favorire opportunità di collaborazioni e di crescita reciproca tra il mondo della ricerca e dell’alta formazione e il tessuto economico. In questo quadro generale abbiamo voluto coinvolgere una realtà privata innovativa come InfiniteArea per offrire un ulteriore sbocco all’attività di trasferimento tecnologico dell’ateneo». 

Alberto F. De Toni, Rettore Università di Udine 


CREA-VIT Centro di Ricerca per la Viticoltura

CREA-VIT è Centro di Ricerca specializzato nella conservazione, caratterizzazione e valorizzazione delle varietà di uva da vino e da tavola, attraverso studi sul miglioramento genetico, fisiologia, genomica e metabolomica della vite. La partnership ha lo scopo di far incontrare le esigenze di innovazione delle aziende del settore vitivinicolo, fiore all’occhiello del Made in Italy nel mondo, con InfiniteArea e la ricerca di CREA-VIT, per sviluppare innovazioni e nuove soluzioni partendo dalle esigenze concrete del mercato. Il focus è innovazione&sostenibilità: avviare progetti per sviluppare tecnologie e attrezzature industriali all’avanguardia per far fronte alla gestione sostenibile dei vitigni (a esempio: difesa della vite, la gestione dei vigneti, viticoltura di precisione).

«La viticoltura italiana in questi anni, grazie alla ricerca, si sta nettamente differenziando rispetto a quella europea. Siamo gli unici ad aver attivato una grande sinergia tra patrimonio varietale e ambientale. Oggi che la ricerca è frenata dalla difficoltà di reperire finanziamenti, diventa ancora più strategico essere in grado di attivare alleanze con il mondo delle imprese, da un lato desiderose di innovazione, dall’altro soggetti in grado di sostenere ricerca di qualità». 

Diego Tomasi, Direttore CREA-VIT


Adacta

Adacta è una realtà professionale multidisciplinare con oltre 120 persone che da più di 50 anni affianca le imprese in tutto il territorio nazionale negli ambiti Tax&Legal e Advisory. Adacta è un facilitatore che sviluppa per l’impresa relazioni di valore tra la direzione aziendale e il mondo economico, finanziario e professionale italiano. La partnership strategica InfiniteArea – Adacta ha portato alla luce Adacta Innovation L@b, un’offerta integrata di servizi per supportare le imprese nei loro progetti di innovazione e trasformazione abilitati dalle tecnologie digitali. Adacta Innovation L@b propone un approccio pragmatico e originale per rispondere alle esigenze delle imprese, in simbiosi con un luogo che favorisce creatività e contaminazione “fuori dalle mura” aziendali per vincere le resistenze al cambiamento che organizzazioni “sane” e competitive spontaneamente tendono a sviluppare.

«Proponiamo una piattaforma volta a sostenere la trasformazione digitale del business dei nostri clienti situata però al di fuori dall’azienda per avere maggiore agilità operativa: Infinite Area è infatti un luogo di partnership dove aggregare le diverse competenze, centralizzare le tecnologie e la ricerca, facendo più facilmente innovazione nell’area dei servizi di consulenza».

Paolo Boschini, Innovation L@b Practice Leader


NineSigma

NineSigma rappresenta il grande network a livello mondiale, presente con proprie sedi in 4 continenti, per lo sviluppo di ricerche finalizzate a nuove collaborazioni e allo sviluppo di innovazioni, con leader riconosciuti a livello mondiale nei rispettivi mercati industriali. La partnership consentirà di supportare le imprese che vogliono accelerare i propri processi di ricerca e innovazione rivolgendosi a un network mondiale.

“Siamo molto soddisfatti, come azienda globale, di far parte del progetto InfiniteArea. Riconosciamo la visione e l'energia che Patrizio Bof e la sua squadra hanno profuso nella realizzazione di InfiniteArea. Noi crediamo che InfiniteArea possa davvero stimolare l'innovazione all’interno del proprio territorio e per l’intero ecosistema. Con una proposta di valore chiara, InfiniteArea e NineSigma potranno aiutare le aziende a realizzare i propri progetti di innovazione e non solo attraverso l'accesso a reti locali, ma anche traendo vantaggio da un pool globale di tecnologie, esperti e soluzioni. È inutile dire che oggi il business abbia assunto una dimensione globale, però competenza ed eccellenza sono radicati nella tradizione e nel territorio. A tale proposito, InfiniteArea ha accesso a una vasta gamma di aziende innovative, non solo in cerca di far crescere il proprio business, ma disposte anche a collegarsi con il mondo”.

Patrick Ferran, Global Vice President NineSigma


BNL, gruppo BNP Paribas

BNL, con oltre 100 anni di attività, è uno dei principali gruppi bancari italiani e tra i più noti brand in Italia. Dal 2006 è nel Gruppo BNP Paribas, presente in 75 paesi, con oltre 185.000 collaboratori, di cui circa 145.000 in Europa, dove opera - attraverso la banca retail - su quattro mercati domestici: Belgio, Francia, Italia e Lussemburgo. Una partnership di collaborazione per sostenere gli imprenditori, creare sinergie e dare nuovi impulsi al territorio fornendo assistenza allo sviluppo delle aziende. Un team dedicato di esperti della Banca supporta le aziende che vogliano fare innovazione, promuovendo nuove opportunità di business

 «Siamo convinti che InfiniteArea rappresenti l’habitat ideale per favorire, accelerare e promuovere occasioni di networking, business e sinergie tra nuove imprese e potenziali investitori. La presenza concreta della Banca in questa realtà vuole testimoniare la vicinanza e l’impegno strategico verso il mondo delle aziende che, in modo innovativo e moderno, crescono e si fanno conoscere in Italia e sui merca-ti internazionali». 

 

– Marco Tarantola, Vice Direttore Generale BNL